Costruzione del reparto maternità dell’ospedale di MBuji-Mayi, città poverissima del Congo, in cui la morte per parto e del nascituro è ancora una realtà.

Finanziato /home/gjdfvcqi/public_html/wp-content/uploads/2017/05/logo-bimbi.jpg

Dona

0% Finanziato
  • €0 Raccolti
  • 0 Obiettivo
  • 0 Sostenitori
Tempo restante

Costruzione reparto maternità ospedale di MBuji-Mayi in Congo

Progetto di ricostruzione dei reparti e servizi dell’ospedale Saint Jean Baptiste de Kansele MBuji-Mayi (regione Kasai Orientale) Repubblica Democratica del Congo e di formazione del personale medico, infermieristico, tecnico, amministrativo. Il progetto iniziato nel 2016 ha realizzato la demolizione del vecchia maternità e la sua ricostruzione ex novo. E’ stato ricostruito il muro di cinta (400 mt) per la protezione dell’ospedale e ripristinato l’impianto idraulico e di stoccaggio dell’acqua potabile. Si è pure ristrutturato un fabbricato da adibire a pronto soccorso. Per completare questa prima parte del progetto manca un impianto fotovoltaico di 10 Kw per alimentare h 24 la sala parto e le due termoculle in dotazione ( in tutta la città di Mbuji-Mayi che conta 2,5 ml di abitanti, non c’è una termoculla funzionante che possa accogliere i neonati prematuri). Sono anche indispensabili gli arredi della maternità e una ristrutturazione della sala operatoria per gli interventi di taglio cesareo ( manca un pavimento in ceramica e un impianto elettrico e idraulico adeguati). Per completare questa prima parte del progetto contiamo sulla generosità dei donatori.

Dona

Enter Pledge Amount

Dona

Condividi

Copia e incolla il codice sottostante sulle tue pagine web. Condividi il progetto!

Codice Embed

<iframe src="http://www.funditaly.it/campaigns/costruzione-reparto-maternita-ospedale-di-mbuji-mayi-in-congo/?widget=1" width="275px" height="480px" frameborder="0" scrolling="no" /></iframe>